Sinusite Cronica

Infiammazione dei seni paranasali, dovuta a infezioni virali, batteriche o fungine o a reazioni allergiche.

La sinusite cronica può essere esacerbata da un bacillo gram o da microrganismi anaerobi. La mucosa nasale rigonfia ostruisce l’ostio del seno paranasale con il conseguente assorbimento da parte dei vasi sanguigni della mucosa dell’ossigeno presente nel seno stesso. Ne risulta una pressione negativa all’interno del seno che provoca dolore. L’area al di sopra del seno affetto può apparire tesa ed edematosa.

Gli scopi della terapia nella sinusite sono il miglioramento del drenaggio naturale del seno e il controllo dell’infezione. L’inalazione di vapore provoca un’efficace vasocostrizione nasale e promuove il drenaggio. I lavaggi nasali con soluzioni saline possono favorire il drenaggio. Nella cura della sinusite cronica e acuta gli antibiotici devono essere somministrati per almeno 10-12 giorni. La sinusite che non risponde alla terapia antibiotica può richiedere un intervento per migliorare la ventilazione e il drenaggio e per rimuovere materiale muco purulento condensato, detriti epiteliali e mucosa ipertrofica.



I video saluteI nostri stabilimenti termali